Home » Argomenti » Attualità » ABB Leaf Award 2017, partner d'eccezione per gli innovatori dell'edilizia

ABB Leaf Award 2017, partner d'eccezione per gli innovatori dell'edilizia

06/10/2017

Oltre 140 rappresentanti del mondo dell’architettura e del design si sono riuniti presso il Royal Horseguard Hotel di Londra per premiare i progetti e le personalità che si sono contraddistinti nel settore dell'edilizia e del design internazionale negli ultimi 12 mesi. Nel corso di questa serata di gala sono stati premiati i vincitori delle 19 categorie del concorso.
 
Un patron d'eccellenza: ABB. Confermando il suo coinvolgimento ormai da lungo tempo nell’evento, quest’anno il leader tecnologico ABB ha partecipato come partner principale e patron del trofeo. Questa decisione ha ancora una volta sottolineato l’importanza che entrambe le parti danno ai migliori e più meritevoli dell’architettura e del design globale, e l’impegno di ABB di posizionarsi, con la sua tecnologia, come partner collaborativo per il mondo dell’architettura che contribuisce a concretizzare le innumerevoli visioni degli architetti.
 
“Siamo un'azienda all’avanguardia in termini di sviluppo di tecnologie chiave per l’industria del design e delle costruzioni,e quindi siamo orgogliosi di essere i partner principali e i patron del trofeo dell’edizione 2017,” ha commentato Katrin Förster, International Key Account Manager di ABB Architects and Interiori Designers, poco prima della fine della serata. 
 
Giuria internazionale. La giuria era composta da Alan Crawford di the Crawford Partnership; Andrew Bromberg di AEDAS; Firas Hnoosh, Perkins+Will; Kai-Uwe Bergmann, BIG; Michael Clark, AEDAS; Architetti Michele Pasca di Magliano, Zaha Hadid; Paolo Rossi, SOM; Theo Nicolaou, Areen Design; Vanessa Brady OBE, presidente SBID e Viviana Muscettola, Zaha Hadid Architects. 
 
I vincitori degli ABB LEAF Award 2017. Tra i premiati anche II BY IV DESIGN di Toronto (in foto: Dan Menchions, Keith Rushbrook e KatrinFörster) che ha ricevuto il premio generale per “The Residences of 488 University Ave”, prestigioso riconoscimento al progetto, selezionato dalla giuria del concorso ABB Leaf, che si è contraddistinto in tutte le categorie.  
L’innovativo architetto, accademico ed educatore Sir Peter Cook è stato premiato quest’anno con l’Award for Lifetime Achievement. 
 
Anche il Made in Italy è stato premiato per la categoria Best Future Building of the Year (Under Construction) con il progetto di Alfonso Femia (Dallara Motorsport Academy, Parma) e per la categoria Mixed-Use Building of the Year il progetto di Labics e 3TI PROGETTI "La città del sole" (Roma).
 
Le altre categorie
 
  • Overall Winner, II BY IV DESIGN, The Residences of 488 University Ave, Toronto, Canada
  • Lifetime Achievement of the Year, Sir Peter Cook
  • Developer and Development Project of the Year, CoCo Architecture, Olemps, France
  • Best Façade Design and Engineering of the Year – sponsored by INOX-COLOR; ASTAD, National Museum of Qatar, Doha, Qatar
  • Urban Design of the Year, Yazgan Design Architecture Ltd Co, Hamamyolu Urban Deck, Eskişehir, Turkey
  • Best Future Building of the Year (Under Construction) Atelier(s) Alfonso Femia, Dallara Motorsport Academy, Parma, Italy
  • Best Future Building of the Year (Drawing Board), Andrew Bromberg at Aedas, Chengdu City Music Hall, Chengdu, China
  • Best Sustainable Development of the Year (Future), Cerno+Architekten, Extension of the Family House, Bratislava, Slovakia
  • Best Sustainable Development of the Year (Completed), GRUENTUCH ERNST ARCHITEKTEN, German School Madrid, Madrid, Spain
  • Public Building of the Year, SSH, Sheikh Abdullah Al Salem Cultural Centre, Kuwait City, Kuwait
  • Refurbishment of the Year, Tabanlioglu Architects Melkan Gursel & Murat Tabanlioglu, Beyazıt State Library, Istanbul, Turkey
  • Hospitality Building of the Year (Future), ENOTA, Tetusa Oasis Resort, Cesme, Turkey
  • Hospitality Building of the Year (Completed), WOW ARCHITECTS | WARNER WONG DESIGN, Vommuli Island, Maldives
  • Commercial Building of the Year Award, Design Unit, Factory in the Forest, Penang, Malaysia
  • Interior Design Award (Future), Sponsored by Axolight; II BY IV DESIGN, The Residences of 488 University Ave, Toronto, Canada
  • Interior Design Award (Completed), Sponsored by Axolight; Nikken Space Design, XIV Toba Bettei, Toba-shi Mie Prefecture, Japan
  • Residential Building of the Year (Multiple Occupancy), Sanjay Puri Architects, Ishatvam 9, Ranchi, India
  • Residential Building of the Year (Single Occupancy), Studio MK27, Jungle House, Sǎo Paulo, Brazil
  • Mixed-Use Building of the Year, Labics & 3TI PROGETTI, City of the Sun, Rome, Italy

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Nella top ten delle aziende più innovative c'è sonnen

All'azienda è stato attribuito il merito di aver creato la sonnenCommunity e di aver promosso la co... (continua)

Tecnologia, design e innovazione. Per Comelit valgono il German Design Award

Il videocitofono Icona e la pulsantiera Quadra premiati nella categoria Buildings and Elements. Menz... (continua)

Lovato Electric, visita in azienda per Carlo Calenda e Giorgio Gori

A fare gli onori di casa Pietro Cacciavillani, Presidente dell'azienda bergamasca ed il Dott. Massim... (continua)

Design Plus powered by Light + Building, ecco i vincitori 2018

Il concorso, che viene organizzato congiuntamente da Messe Frankfurt e dal German Design Council, pr... (continua)

In evidenza

Tecnologia, design e innovazione. Per Comelit valgono il German Design Award

Il videocitofono Icona e la pulsantiera Quadra...

Design Plus powered by Light + Building, ecco i vincitori 2018

Il concorso, che viene organizzato congiuntamente...