Home » Flash News » MEFA Italia: arriva il Tecnico BIM per consolidare i servizi di sviluppo tecnico

MEFA Italia: arriva il Tecnico BIM per consolidare i servizi di sviluppo tecnico

20/09/2022

Roberta Curcio è la nuova referente BIM all’interno dell’Ufficio Tecnico di MEFA Italia. Dopo una Laurea Triennale in Scienze dell’Architettura e una tesi sperimentale in Progettazione Architettonica all’ Università Federico II di Napoli, consegue la Laurea Magistrale in Architettura e Culture del progetto allo IUAV di Venezia e approfondisce le competenze di progettazione con un Master BIM all’Università di Pisa, la prima in Italia ad aver sviluppato la ricerca sul “Building Information Modeling”, ricevendo una formazione specialistica su tutti i ruoli BIM: Modellazione, Coordinamento e Gestione. Un corso di Coordinatore per la Progettazione e l’esecuzione dei lavori (CSE) e varie esperienze presso studi di progettazione, dopo aver conseguito l’abilitazione alla professione di Architetto, ne completano la formazione tecnica.

Implementazione servizi di sviluppo tecnico

L’inserimento di un Tecnico BIM accompagna l’implementazione dei Servizi di Sviluppo Tecnico avviata dall’azienda negli ultimi mesi, confermando così l’intenzione di strutturarsi internamente per un servizio di consulenza tecnica sul dimensionamento dei supporti impiantistici, completo e qualificato.

Le soluzioni BIM offerte da MEFA Italia per i professionisti del settore AEC (architettura, ingegneria e costruzioni) si articolano su tre livelli:

  • Primo livello, la Libreria Oggetti BIM MEFA Italia fornisce a progettisti e uffici tecnici tutti gli oggetti BIM di cui hanno bisogno per i loro progetti. Il software di BIM authoring di riferimento è Revit, il programma più avanzato di casa Autodesk e il più diffuso per i progetti BIM. L’ottimizzazione dei dati e una catalogazione chiara e funzionale rendono la libreria MEFA una risorsa indispensabile per chi si occupa di progettazione e dimensionamento dei fissaggi: MEFA ha digitalizzato circa 5.500 articoli, distribuiti e classificati in circa 500 famiglie di prodotti. All’interno di ciascuna famiglia, i dati di ogni articolo sono stati parametrizzati in modo che tutte le altre dimensioni possano essere automaticamente determinate.
  • Secondo livello, nel caso in cui il professionista che si occupa della modellazione del progetto BIM abbia bisogno di supporto da MEFA per il dimensionamento e per la realizzazione dei disegni tipologici delle strutture individuate in modalità BIM, l’Ufficio Tecnico di MEFA si occuperà dell’elaborazione dei disegni Tipici richiesti e ne svilupperà i modelli BIM specifici.
  • Terzo livello, qualora il professionista che si occupa della modellazione del progetto BIM abbia bisogno di supporto da MEFA per il dimensionamento e per la realizzazione dei Tipici delle strutture individuate in modalità BIM adattabile alla situazione impiantistica e strutturale rilevata in pianta e in sezione, l’Ufficio Tecnico MEFA si occuperà dell’elaborazione dei Tipici richiesti e svilupperà modelli BIM di tipo parametrizzato (dove per “parametrizzato” si intende un Tipico sviluppato in BIM nel quale è possibile cambiarne le caratteristiche dimensionali per adattarlo alle diverse situazioni impiantistiche – come ad esempio collari di diversi diametri, binari di diverse lunghezze, etc.).

Oltre a mettere a disposizione la libreria BIM, MEFA Italia fornisce pertanto un servizio di supporto specialistico nei processi di digitalizzazione del progetto offrendo, insieme all’ ACDat (Ambiente di Condivisione Dati), personale qualificato per provvedere a tutte le esigenze che possono sorgere in fase di progettazione.

Con l’inserimento di Roberta Curcio, MEFA Italia rafforza il suo impegno nell’accogliere le crescenti esigenze di progettazione dei clienti, intensificando il supporto tecnico in tutte le fasi di progettazione ed elaborazione dei sistemi di fissaggio.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Socomec festeggia 100 anni con un "Family day" per i dipendenti

L'evento, dedicato ai dipendenti e alle rispettive famiglie, si è svolto sabato 17 settembre nella ... (continua)

È online il nuovo portale Professionisti BTicino

Il nuovo portale dedicato ai professionisti è pensato per rispondere al meglio alle esigenze dei cl... (continua)

Fanton partecipa a Light+Building 2022

L'azienda specializzata nella produzione di materiale elettrico Made in Italy sarà presente con uno... (continua)

In evidenza

Rinnovabili, iter semplificato per i piccoli impianti

Nuova delibera ARERA per gli impianti al di...