Home » Argomenti » Sicurezza » FAAC porta al Passenger Terminal Expo 2020 le ultime soluzioni per aeroporti

FAAC porta al Passenger Terminal Expo 2020 le ultime soluzioni per aeroporti

27/02/2020

FAAC partecipa a Passenger Terminal Expo 2020 per presentare l'offerta completa di prodotti per aeroporti ideata e realizzata dalle sue tre unità di business.  FAAC Simply Automatic, HUB - Parking Technology e Magnetic Autocontrol saranno insieme, dal 31 marzo al 2 aprile, all'edizione annuale della più grande esposizione mondiale dedicata al networking aeroportuale internazionale. 
 
PTE 2020 offre ai visitatori l'opportunità di conoscere e sperimentare i prodotti, i servizi e le tecnologie più recenti per migliorare l'efficienza, la sicurezza e l'esperienza dei passeggeri negli aeroporti di tutto il mondo. La fiera quest'anno fa tappa a Parigi, presso l'Expo Porte de Versailles, con 19.000 metri quadri di esposizione, oltre 350 espositori e 130 paesi rappresentati. Un appuntamento a cui FAAC prende parte per la prima volta con tutte le sue tre business units, presso lo stand Z2.4240.
 
La porta ON AIR e il dissuasore J275 HA K2
ON AIR è il primo ingresso automatico multimediale dotato di display integrato che interagisce con il pubblico. Tramite un sistema di digital signage, realizzato in collaborazione Samsung, la porta identifica genere ed età di chi varca la porta. Il dato viene trasmesso a un software che, in base a queste informazioni, sceglie i contenuti più adatti, e targetizzati, da proiettare sui monitor ad alta definizione incorporati nell’ingresso. Il software consente inoltre di tenere il conteggio numerico di chi entra, le statistiche di accesso e la tipologia degli utenti. La porta ON AIR è quindi uno strumento perfetto anche per le numerose applicazioni che può offrire a luoghi intensamente frequentati come gli aeroporti.
 
In mostra a Parigi anche il dissuasore di sicurezza automatico a scomparsa J275 HA2K per la protezione perimetrale. Rappresenta la soluzione ideale per rispondere alla domanda di sicurezza nelle applicazioni civili, tra cui gli aeroporti. Alto 80 cm e garantito per alte frequenze di utilizzo, il cilindro in acciaio permette di controllare il traffico veicolare e protegge in maniera permanente il perimetro del sito, arrestando anche camion di 6,8 tonnellate lanciati a 50 km/h. 
 
HUB presenta Jupiter, la soluzione smart per i parcheggi
HUB presenterà a PTE Jupiter, la sua più recente soluzione smart e innovativa per la gestione dei parcheggi. Jupiter è dotato di un software di gestione flessibile e una grande varietà di configurazioni rende la gamma modulare, ideale quindi sia per aree di sosta interconnesse, sia singole. Il suo armadio, dal design che facilita al massimo l'usabilità, è in acciaio inossidabile, resistente alle intemperie e alle temperature estreme. Jupiter è progettato per adattarsi anche a sistemi complessi che includono tra le altre funzioni la gestione di più modelli di abbonamento, l’ingresso e uscita con carta di credito, l’utilizzo di carte prepagate, titoli di accesso digitali, riconoscimento targhe, oltre a possibili combinazioni di queste ed altre opzioni. Tutte caratteristiche che ne fanno una soluzione ideale per i parcheggi degli aeroporti.
 
Debutto a Parigi per due nuovi prodotti Magnetic
La business unit Magnetic, infine, farà debuttare ufficialmente a PTE due nuovi prodotti concepiti esclusivamente per i terminal e destinati alla gestione del traffico passeggeri. Due soluzioni che si vanno ad aggiungere alle tante già realizzate dal Gruppo FAAC, rendendolo negli ultimi anni un player sempre più presente, conosciuto ed apprezzato, in questo specifico settore di mercato.
 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

FAAC presenta i nuovi varchi pedonali motorizzati a Sicurezza 2019

La serie FlowMotion sarà il debutto sul mercato italiano dei prodotti a marchio Magnetic (continua)

Prestazioni energetiche affidabili in infrastrutture mission critical

L’ultima aggiunta alla gamma Socomec MASTERYS GP4 è un UPS trifase di media potenza (continua)

I 10 errori più comuni durante i test elettrici

Anche i più esperti rischiano di sbagliare. (continua)

In evidenza

DL Cura Italia, norme per gli addetti ai lavori elettrici

Valide fino al 30 aprile 2020 le abilitazioni...