Home » Flash News » LOVATO Electric acquisisce Koncar NSP

LOVATO Electric acquisisce Koncar NSP

24/04/2019

LOVATO Electric, in data 11 aprile 2019, ha siglato l’accordo per l’acquisizione del ramo d’azienda della ditta croata Koncar NSP specializzata nella progettazione e produzione di commutatori a camme e interruttori sezionatori. 

Koncar NSP è una realtà storica fondata nel 1946 a Zagabria. Certificata ISO9001 e 14001, esporta in oltre 40 paesi e vanta numerose certificazioni internazionali per i propri prodotti (KEMA, UL, CSA). Le attività svolte dall’azienda Croata comprenderanno la progettazione, l’industrializzazione, la produzione di componenti plastici e metallici, l’assemblaggio e la vendita. L’organico attualmente è composto da 64 collaboratori.

LOVATO Electric e Koncar NSP collaboravano già da tempo attraverso accordi commerciali. I prodotti Koncar NSP sono complementari a quelli sviluppati da LOVATO Electric; know-how progettuale e tecnologie costruttive sono simili nelle due aziende. LOVATO KONCAR d.o.o. rappresenta così la quattordicesima filiale estera del gruppo LOVATO Electric.

Massimo Cacciavillani, Amministratore Delegato di LOVATO Electric, ha dichiarato: “Abbiamo acquisito un’azienda con grande esperienza, che vanta una tradizione di eccellenza e qualità. Questa acquisizione rientra nel piano di sviluppo strategico di LOVATO Electric. L’operazione ha lo scopo di dare ulteriore slancio all’ internazionalizzazione della nostra azienda. LOVATO Electric, attraverso questa acquisizione, arriva a contare oggi 14 sedi estere che, insieme agli oltre 90 importatori, garantiscono la reperibilità dei nostri 18.000 articoli in oltre 100 paesi del mondo”.

A guidare l’operazione il manager Dott. Stefano Testa, che commenta: “Siamo molto soddisfatti per aver chiuso questa operazione con Koncar NSP. L’ acquisizione permetterà sinergie di gruppo e rafforzerà la posizione della nostra Azienda nel settore dei componenti elettromeccanici per applicazioni industriali. Metteremo a fattor comune il know-how e le reciproche affinità per lo sviluppo di un prodotto più competitivo e performante. Ci permetterà inoltre una miglior presenza commerciale nei Balcani e nell’Europa dell’est”. 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Demo entra a far parte del Gruppo Sacchi

Dalla fusione delle qualità, delle competenze e della storicità delle nostre aziende, creeremo una... (continua)

Sonepar, ratificato il contratto di acquisto di Elettroveneta

Elettroveneta, azienda con sede a Padova che fattura più di 200 milioni di euro, entra dunque in So... (continua)

Claudio Brazzola eletto nuovo Presidente di PROSIEL

Cambio al vertice di Prosiel: Claudio Brazzola è stato nominato nuovo Presidente dell’Associazion... (continua)

In evidenza