Home » Flash News » Storage nelle applicazioni stazionarie: le batterie ora costano di meno

Storage nelle applicazioni stazionarie: le batterie ora costano di meno

10/10/2017

Il costo dei sistemi di accumulo per applicazioni stazionarie potrebbe scendere fino al 66% entro il 2030. A sostenerlo è un recente report pubblicato dall'Agenzia internazionale per l'energia rinnovabile (IRENA), secondo cui il prezzo in calo delle batterie potrebbe stimolare una crescita di 17 volte superiore rispetto a quella attuale, aprendo nuove opportunità commerciali ed economiche.
 
Lanciato nel corso dell'iniziativa "Innovation for Cool Earth Forum" a Tokyo, in Giappone, lo studio Electricity Storage and Renewables: Costs and Markets to 2030  mostra che la capacità di stoccaggio globale potrebbe triplicare se i paesi saranno in grado di triplicare la quota delle rinnovabili nel sistema energetico.
 
 "Mentre la tecnologia di storage migliora e i prezzi diminuiscono, le applicazioni distribuite su scala ridotta e su piccola scala potrebbero aumentare drasticamente, accelerando l'implementazione dell'energia rinnovabile- ha affermato il direttore generale di IRENA Adnan Z. Amin- All'interno di un ambiente energetico dinamico e a basse emissioni di carbonio, il ruolo della tecnologia legata all'accumulo è diventato cruciale. Questa ricerca dimostra che il business delle energie rinnovabili si continua a rafforzare."
 
Batterie agli ioni di litio (Li-ion) e batterie a flusso. Il rapporto, incentrato sulle applicazioni stazionarie, evidenzia che mentre i sistemi idropneumatici dominano attualmente la capacità di immagazzinamento totale installata, con il 96% della potenza di stoccaggio elettrica installata a livello mondiale, le economie di scala e le innovazioni tecnologiche sosterranno lo sviluppo accelerato e l'adozione di tecnologie di accumulo alternative, come le batterie agli ioni di litio (Li-ion) e le batterie a flusso.
 
Le possbilità offerte dall'elettrificazione del sistema dei trasporti. L'immagazzinamento stazionario di elettricità può guidare la decarbonizzazione in modo rapido in altri settori energetici chiave come quello dei trasporti, dove la stabilità dello storage delle batterie per veicoli elettrici sta migliorando rapidamente. Alla fine del 2016, il costo delle batterie agli ioni di litio è diminuito del 73 % per le applicazioni nei mezzi trasporto rispetto al 2010.
 
Mentre le batterie agli ioni di litio in applicazioni stazionarie hanno un costo maggiore installato rispetto a quelli utilizzati nei veicoli elettrici, in Germania, riporta lo studio, i sistemi a batterie Li-ion su piccola scala hanno assistito a un calo del 60% dei costi tra il quarto trimestre del 2014 e il secondo trimestre del 2017.
 
"La crescita dell'uso delle batterie agli ioni di litio nei veicoli elettrici e nel settore dei trasporti nei prossimi 10-15 anni è una sinergia importante che contribuirà a ridurre i costi delle batterie per applicazioni di stoccaggio stazionarie", ha dichiarato Dolf Gielen, Direttore dell' Innovation and Technology Centre di Irena e fra gli autori della relazione. "La tendenza verso la mobilità elettrificata aprirà anche alle opportunità per i veicoli elettrici di fornire servizi veicolanti alla rete, aiutando a contribuire a un circolo virtuoso di energia rinnovabile, in un'ottica di integrazione.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Cavi CPR nelle gallerie: i chiarimenti del Ministero

La nota chiarisce che i cavi disciplinati dalla norma CEI 64-20 possono continuare ad essere impiega... (continua)

SICUREZZA 2017 e SMART BUILDING EXPO, grande successo per le fiere di settore

Il comparto ha trovato nelle manifestazioni un hub per l’innovazione e la formazione professionale (continua)

Obiettivo rinnovabili 2030, voto all’Europarlamento per alzarlo al 35%

Ad alzare l’asticella sono state la commissione Ambiente (ENVI) e il relatore della Commissione In... (continua)

Bando storage domestico e FV: il mercato risponde positivamente

Federazione ANIE: bene Regione Lombardia, ora analoghe iniziative anche in altre Regioni (continua)

In evidenza

INLUCE, il mondo dell'illuminotecnica sbarca sul web

La piattaforma online firmata MEF srl supporta...