Home » Argomenti » Elettricità » Casse e pulpiti in acciaio inox

Casse e pulpiti in acciaio inox

14/04/2023

L’estremo dinamismo che caratterizza il mercato del settore elettrotecnico e dell’automazione industriale trova in DKC un partner altamente competitivo, aggiornato sulle necessità più stringenti e sulle soluzioni più all’avanguardia.

Tra le serie di prodotto che hanno contribuito a decretare il successo del Gruppo in oltre 20 anni di attività, la Linea RamBlock occupa una posizione di riguardo e si conferma come la soluzione ideale per quei contesti industriali e bordo macchina per la distribuzione di energia a bassa tensione in cui sia necessario ospitare apparecchiature elettriche e computer, o fungere da quadro di comando, con sicurezza, efficienza, versatilità e durevolezza.

Ampia e flessibile, la gamma della Linea RamBlock comprende, tra le varie soluzioni, le casse CE e CDE e i pulpiti. Sono soluzioni funzionali, efficienti ed estremamente versatili, che DKC propone anche in versione inox. Sono infatti note le eccellenti caratteristiche dell’acciaio inox che si presta a essere molto resistente alla corrosione, agli agenti termici e alle sollecitazioni meccaniche; inoltre, è un metallo facile da pulire, e dunque igienico, ed è completamente riciclabile grazie alla possibilità di essere fuso e quindi di dare origine a nuove strutture.

Peculiarità di grande rilievo, soprattutto quando si tratta di intervenire in settori dalle esigenze particolari quali quello alimentare, quello chimico-farmaceutico o quello ospedaliero. Per garantire le migliori performance in fatto di sicurezza e qualità, DKC ha introdotto nella sua ampia offerta due Linee di casse in acciaio inox AISI 304 e 316: le RICE, della serie CE, con pannello di cablaggio zincato e con porta cieca ad anta singola o doppia; le RICDE, appartenenti alle casse di derivazione CDE, fornite con coperchio avvitato.

Si tratta di soluzioni dall’elevato grado di protezione (IP66/IP55 in accordo con IEC EN 62208; EN 60529. Type 4X / Type 12 in accordo con UL508A; UL50) e di resistenza all’urto (IK10 secondo IEC EN 62208); inoltre, i numerosi accessori disponibili consentono di realizzare installazioni a parete, a pavimento e anche in esterno.

In acciaio inox con spessore 15/10 è anche disponibile il pulpito nella versione Compatto, dedicato a ospitare i quadri elettrici di comando di realtà industriali che richiedano soluzioni particolarmente robuste e durevoli. Il grado di protezione è IP55, in accordo con le normative IEC EN 62208; EN 60529, ed è garantito dalla guarnizione in schiuma poliuretanica bi-componente; il grado di resistenza all’urto è IK10, secondo le normative IEC EN 62208; EN 50102.

Il pulpito Compatto in acciaio inox è realizzato con saldatura continua sulle giunzioni ed è dotato di serie di una flangia per l’ingresso dei cavi divisa in due unità, per garantire ancora più versatilità e facilità di utilizzo. La porta di chiusura mensola ha uno spessore 20/10 ed è predisposta internamente per il fissaggio di due profili forati a passo 25 mm. Dotato di serie di pannello di cablaggio in lamiera zincata SENDZIMIR® di spessore 20/10 sul fondo dell’involucro, prevede la porta frontale e il pannello posteriore asportabili, di spessore 15/10.

La Linea RamBlock si completa poi con le casse CE e CDE in lamiera d’acciaio, con i pulpiti Compatto, Componibile e Video in lamiera d’acciaio, con gli armadi per automazione industriale CQE, CAE e CAES e con i sistemi di sospensione e braccio portante. Una serie davvero ampia e completa di prodotti e soluzioni Made in Italy, quella in acciaio inox di RamBlock, con cui DKC si conferma il partner ufficiale a cui rivolgersi per rispondere a esigenze e necessità differenti.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Multipresa da tavolo con morsetto

Arteleta presenta una nuova multipresa da tavolo con morsetto, un dispositivo innovativo nel suo gen... (continua)

Kit antisismici per gli armadi componibili dei quadri elettrici

La Linea RamBlock di DKC amplia ulteriormente le possibilità di utilizzo e aggiunge i kit antisismi... (continua)

In evidenza

Rinnovabili, iter semplificato per i piccoli impianti

Nuova delibera ARERA per gli impianti al di...