Home » Argomenti » Elettricità » Soluzioni per la gestione energetica e di Infrastrutture IT

Soluzioni per la gestione energetica e di Infrastrutture IT

10/09/2021

DKC propone una gamma di soluzioni per offrire efficienza, affidabilità e performance operative sempre più elevate: gli armadi Rack 19”, disponibili nella versione a pavimento e montati con porte a rete o a vetro, sono stati progettati per accogliere i dispositivi server e di rete con i più elevati standard di sicurezza e sono dotati di un vasto numero di componenti e accessori che consentono configurazioni tailor made sulle esigenze di ogni singolo cliente; i gruppi statici di continuità UPS della Linea RamBatt, disponibili nella gamma INFO, SMALL, SOLO, TRIO ed EXTRA. Si tratta di quattro famiglie con caratteristiche definite per differenti tipologie di utilizzo. 

La gamma INFO, disponibili nelle versioni Tower, PDU e INFO R PRO, è dotata di tecnologia Line Interactive: il carico viene alimentato da rete che, quando presente, viene stabilizzata in ampiezza dal dispositivo di regolazione automatica (AVR) e filtrata da sovratensioni dai filtri EMI; in assenza di rete, il carico viene alimentato da inverter con onda ottimizzata per carichi informatici. Grazie al loro controllo digitale e allo stabilizzatore AVR ad alta precisione, la gamma INFO è adatta a proteggere piccole reti informatiche, stazioni di lavoro e server di piccole dimensioni. 

La serie SMALL in versione Tower o Rack è invece la soluzione professionale per sistemi di consumo contenuto con altissime prestazioni di sicurezza e affidabilità. La tecnologia On-Line Doppia conversione consente di offrire la massima protezione e sicurezza in dimensioni molto compatte per applicazioni critiche quali sale server, impianti TLC e Trasmissione Dati. 

La linea SOLO – in versione MD (Tower/Rack convertibile) o MMB (Lunghe autonomie su ruote) – è la soluzione professionale per sistemi importanti con alimentazione monofase che necessitano di altissime prestazioni e che possono essere utilizzate in applicazioni critiche. Il controllo totalmente digitale tramite DSP a elevate prestazioni, abbinato alle soluzioni ingegneristiche che ne permettono una facile installazione e manutenzione, fanno dei gruppi SOLO uno dei prodotti più performanti del mercato nella fascia monofase dei gruppi statici di continuità. Sono inoltre disponibili software di shutdown programmato, schede di rete per la gestione dei sistemi tramite protocollo SNMP. 

La gamma TRIO XT – UPS trifase – progettata impiegando tecnologie di ultima generazione per garantire un rendimento eccellente (97%), determinato dall’inverter multi-livello e da un’efficiente gestione delle batterie in tutte le modalità di lavoro. La serie presenta un rapporto potenza/volume tra i più alti del mercato e si suddivide in tre modelli compatti con una potenza rispettiva di 30, 40 e 50 KW. Un sistema di comunicazione all'avanguardia, composto dal display touch screen abbinato al software Generex di montaggio remoto, offre all’utente finale una gestione del sistema più veloce e intuitiva, oltre a un maggior controllo sulle misure Real-Time, sullo stato di funzionamento, allarmi, history, impostazioni e settaggio. 

La nuova linea EXTRA aumenta la gamma degli UPS Trifase con potenze da 60kW fino a 500kW. Dotati di nuovi schermi touch da 7”, sono particolarmente idonei all’utilizzo in data center e server farm, grazie alle prestazioni elevate che garantiscono e ai diversi protocolli di comunicazione di cui dispongono.

La soluzione Net One

A queste proposte si aggiunge l’innovativa soluzione Net One: l’armadio climatizzato garantisce sicurezza, continuità e monitoraggio da remoto alle infrastrutture IT in Edge Computing, sia in ambienti tradizionali che gravosi. 

Disponibili nelle versioni Net One e Net One S, si tratta di una soluzione All-in-One basata su un armadio Rack 19” e allestita con impianto di climatizzazione, gruppo di continuità e un sistema di rivelazione e di estinzione incendi. Un sistema di monitoraggio controlla l’armadio grazie a una interfaccia touch e web che consente di monitorare tutti i parametri rendendoli sempre disponibili. 

Net One e Net One S sono armadi indipendenti da sistemi di climatizzazione aggiuntivi e questo li rende versatili ed estremamente sicuri per l’utilizzo in differenti soluzioni di installazione, anche in ambienti gravosi. 

La disponibilità di versioni per il Net One anche con doppio climatizzatore permette di ridondare la capacità di raffreddamento, di bilanciare l’usura complessiva sui due climatizzatori che funzionano in modo alternato; inoltre; qualora invece fossero presenti periodi di eccezionale sovratemperatura, l’utilizzo congiunto dei due macchinari permette di tornare nei range impostati. 

Net One e Net One S sono soluzioni intelligenti, sicure e affidabili, che consentono di ottimizzare il tempo nell’installazione di infrastrutture IT tra cui Compact Data Center, Disaster Recovery o Business Continuity. 

La nuova versione Net One S, più versatile e con dimensioni più compatte, presenta 24 Unità Rack – rispetto alle 42 della versione standard – ed è utile per l’impiego in tutte quelle situazioni in cui l’area a disposizione è ridotta o si ha necessità di minore spazio per la propria infrastruttura IT.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Ricarica veicoli elettrici: la detrazione 50% è esclusa per la ricarica portatile

Chiarimenti dalla rivista online dell'Agenzia delle entrate sulle detrazioni per l'acquisto di un'in... (continua)

Schneider: un summit tra decarbonizzazione, elettricità 4.0 e automazione

Si è svolto il 12 ottobre l’Innovation Summit World Tour 2021 di Schneider Electric. Un'occasione... (continua)

Ampia gamma di utensili manuali e strumenti di misura

Da Melchioni Ready è possibile trovare un grande stock di utensili a marchio Stanley (continua)

Bollette, in arrivo i rincari nonostante l’intervento del governo

Da ottobre elettricità a +29,8% e gas a +14,4%, a comunicarlo è ARERA l’Autorità di regolazione... (continua)

In evidenza

Rinnovabili, iter semplificato per i piccoli impianti

Nuova delibera ARERA per gli impianti al di...