Home » Argomenti » Elettricit√† » Sicurezza e personalizzazione per quadri elettrici di distribuzione e potenza

Sicurezza e personalizzazione per quadri elettrici di distribuzione e potenza

17/03/2020

Il Gruppo DKC presenta la linea Steeltecnica, una gamma completa di soluzioni standard e personalizzate per la distribuzione di energia elettrica. La Linea Steeltecnica fa parte di DKC Power Solutions e offre quattro tipologie di prodotti pensate per adattarsi a tutte le esigenze impiantistiche dei settori della distribuzione elettrica e dell’automazione industriale, garantendo sicurezza, facilità di manutenzione ed efficienza.
 
I quadri sono realizzati con aree funzionali separate e possono essere integrati con apparecchiature modulari, interruttori scatolati e aperti che non necessitano di forature supplementari e/o adattamenti. Il design funzionale che caratterizza la linea Steeltecnica e le molteplici combinazioni in larghezza e profondità di cui dispone consentono ai progettisti di personalizzare gli impianti a seconda delle esigenze di installazione. I quadri elettrici hanno una potenza con correnti nominali fino a 6300 A e 100kA di Icw, grado di protezione da IP30 fino a IP55, sviluppati in accordo alle nuove normative CEI EN 61439-1.2 
 
Gamma NORMA50 ‚Äď SISTEMI DI DISTRIBUZIONE PRIMARIA¬†
Con oltre 400.000 strutture installate, il sistema di installazione NORMA 50 è composto da soluzioni di distribuzione primaria per la realizzazione di quadri tipo Power Center, con accessibilità anteriore e posteriore, e MCC (Motor Control Center) a cassetti fissi e correnti nominali fino a 6300A. La gamma NORMA50 può essere fornita con barratura o senza, a discrezione del cliente. Il sistema di distribuzione a sbarre in rame o alluminio di cui può essere equipaggiato è posizionato sulla parte centrale, superiore o sul fondo della struttura. 
 
La capacità di resistenza alle sollecitazioni elettromeccaniche rende la gamma NORMA 50 la soluzione ideale per l’installazione in impianti petrolchimici, acciaierie e centrali elettriche, garantendo alti livelli di affidabilità anche in condizioni estremamente severe. La sicurezza degli operatori è assicurata grazie al sistema di segregazione, che permette di proteggersi dai contatti diretti nelle fasi di installazione e manutenzione delle singole celle. 
 
NORMA50 Power Center 
‚úď Ampiezza della gamma
‚úď Parti interne in lamiera 15-20/10 e rivestimenti esterni¬†
15/10
‚úď Strutture con grado di protezione da IP30 a IP42
‚úď Verniciatura a polveri epossidiche previa fosfatazione¬†
colore RAL 7035B
‚úď Sistema di segregazione fino a Forma 4b
‚úď Barratura in rame o alluminio¬†
 
NORMA50 Motor Control Center 
‚úď Cubicolo completo di pannello a cerniera, piastra di cablaggio, separatore orizzontale e segregazione laterale
‚úď Possibilit√† di accoppiamento laterale
‚úď Carpenteria fornita completamente montata
‚úď Predisposizione portina forata e supporto interruttore¬†
 
Gamma NORMA40 e NORMA30 ‚Äď CARPENTERIA DA PAVIMENTO PER LA DISTRIBUZIONE SECONDARIA¬†
I quadri di distribuzione secondaria NORMA40 e NORMA30 sono progettati per adattarsi alle diverse esigenze impiantistiche. L’insieme di carpenteria a pavimento è stato realizzato considerando la necessità di semplificazione del cablaggio, e garantendo sicurezza e affidabilità agli addetti ai lavori. Entrambe le serie sono accomunate da un’unica gamma di accessori, che possono essere integrati con semplicità. La distribuzione principale è affidata al sistema sbarre in rame o alluminio che viene proposto con diverse configurazioni. 
 
NORMA40: due profondità 400 e 600mm, quattro altezze 1600,1800, 2000, 2200mm con gradi di protezione interno fino a IP2X ed esterno IP55 e correnti nominali fino a 1600A. 
 
NORMA30: profondità 300mm, tre altezze 1600, 1800, 2000mm e con grado di protezione interno fino a IP2X ed esterno IP55 e correnti nominali fino a 630A. 
 
Gamma NORMA20 ‚Äď CASSE DI DISTRIBUZIONE TERMINALI A PARETE¬†
La gamma NORMA20 è costituita da quadri di distribuzione secondaria a parete, e consente di installare apparecchi modulari dei principali produttori per realizzare quadri elettrici in accordo alla normativa CEI EN 61439-1. La loro struttura è personalizzabile a seconda delle esigenze di installazione, grazie alla gamma di accessori interni compatibili, e ai componenti modulari e interruttori scatolati fissi fino a 160A. 
 
La facilità di installazione e manutenzione è garantita dalla flessibilità della struttura: il tetto della gamma NORMA20 è asportabile, così come la piastra di fondo, che può essere rimossa completamente per semplificare il cablaggio. 
Quadri di dimensioni con profondità 200mm, altezza 600, 800, 1000, 1200 e 1400mm e larghezza 600mm. Grado di protezione interno fino a IP2X Ed esterno IP55 con porta vetro. 
 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Identificare i cavi in 5 secondi

√ą possibile con la nuova stampante etichettatrice BradyPrinter A5500 (continua)

UPS monofase per applicazioni in armadi rack da parete 19‚ÄĚ

Keor PDU consente di avere in sole 2 unità rack 8 prese con autonomia fino a 15 minuti (continua)

Da Palazzoli un nuovo software per dimensionare gli impianti elettrici

Le diverse sezioni di masterPROJECTS 4.0 raggruppano tutte le funzioni necessarie (continua)

In evidenza

DL Cura Italia, norme per gli addetti ai lavori elettrici

Valide fino al 30 aprile 2020 le abilitazioni...