Home » Argomenti » Elettricità » Nuovo morsetto Serie 221 per applicazioni Ex

Nuovo morsetto Serie 221 per applicazioni Ex

25/07/2019

Il cablaggio nelle aree pericolose non è mai stato così facile: una nuova versione Ex dei morsetti della Serie 221 WAGO offre la praticità della connessione “senza utensili” anche in ambienti classificati Ex. Basandosi su una tecnologia già collaudata da anni nei più svariati settori industriali e civili, i morsetti Serie 221 permettono il collegamento di diversi tipi di conduttori in modo rapido e semplice: basta sollevare la leva, inserire un conduttore e abbassare la leva. La nuova serie 221 Ex prevede una certificazione di tipo “e”, garantendo una maggiore sicurezza e aprendo possibilità completamente nuove per il cablaggio di scatole di distribuzione, quadri elettrici, corpi illuminanti o dispositivi elettronici destinati alle aree pericolose in zone 1 e 2.

Come per le altre linee di prodotto della più nota serie 221 WAGO, la nuova variante per le applicazioni Ex si concentra sulla facilità d’uso e sulla flessibilità, offrendo opzioni a 2, 3 e 5 poli. La leva del morsetto può essere facilmente alzata senza la necessità di utensili: a contatto aperto basta inserire il conduttore nell’apposita sede, dopodiché non resta altro da fare che ri-abbassare la leva per completare il cablaggio, per avere una connessione garantita e indipendente dall’operatore. I nuovi morsetti permettono la connessione di conduttori flessibili di sezione compresa tra 0,14 a 4mm2 (24 a 12 AWG), o da 0,2 a 4 mm² per conduttori rigidi o semirigidi.

Indispensabile per l'uso sicuro della serie 221 in applicazioni Ex è il relativo supporto di montaggio su cui possono essere inseriti i connettori a 2, 3 e 5 poli. Il supporto soddisfa i requisiti normativi per il fissaggio della terminazione. Quando i connettori sono posizionati affiancati sul supporto di fissaggio, la tensione massima di utilizzo è di 275 V; per applicazioni con tensioni di lavoro fino a 440 V, sono invece previsti appositi distanziatori da inserire fra i morsetti: questi distanziatori garantiscono i requisiti sulle distanze minime previste in queste particolari applicazioni.

Il supporto può essere agganciato direttamente su guida din oppure, grazie a due apposite sedi, avvitato saldamente su qualsiasi superficie. I conduttori possono essere collegati e scollegati anche quando i morsetti sono montati sul supporto, una comodità unica per le applicazioni Ex dove spazi e cablaggi non sempre risultano comodi.

Le certificazioni ATEX (Ex 2 II G), IECEX e American Ex (AEx eb IIC T4 Gb), permettono l’impiego del prodotto a livello internazionale, i costruttori possono ora contare su una nuova soluzione per il cablaggio delle loro apparecchiature Ex.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Morsetti push-in di ultima generazione

La nuova serie di morsetti push-in PRK di CONTA-CLIP garantisce un inserimento sicuro (continua)

Il risparmio energetico inizia dalla corretta misurazione dei consumi

La ESCO della multinazionale francese Artelia ha deciso di adottare gli strumenti di monitoraggio BT... (continua)

Nuovi relé passo-passo

LOVATO Electric presenta la nuova serie di relè passo-passo CNB (continua)

In evidenza

Decreto FER1, sul sito del GSE tutte le info per accedere agli incentivi

Sono previste due differenti modalità di assegnazione...