Home » Argomenti » Elettricità » Termocamera per ispezioni esterne anche con luce intensa e sfavorevole

Termocamera per ispezioni esterne anche con luce intensa e sfavorevole

26/02/2019

FLIR Systems ha presentato FLIR T840, una nuova termocamera della famiglia ad alte prestazioni T-Series. La T840 ad alta risoluzione è dotata di un display più luminoso e un oculare integrato per aiutare aziende elettriche, responsabili di impianti e altri operatori termografici a individuare e diagnosticare i componenti guasti in qualsiasi condizione di illuminazione, evitando costose interruzioni del servizio e fermi dell'impianto.

Caratterizzata dal vincente design della piattaforma di termocamere FLIR T-Series, la T840 presenta un corpo ergonomico, un touchscreen LCD dai colori brillanti e un oculare che ne agevola l'uso in qualsiasi condizione di luce. La termocamera a risoluzione 464x348 incorpora la tecnologia FLIR Vision Processing™ avanzata, che include la tecnologia brevettata MSX® per il miglioramento delle immagini, UltraMax® e algoritmi di filtraggio adattivo proprietari per garantire una maggiore accuratezza della misura e una nitidezza dell'immagine migliorata, dimezzando il rumore digitale dei modelli precedenti.

La T840 può essere inoltre dotata di ottica a 6 gradi opzionale, che consente di acquisire misurazioni di temperatura accurate di oggetti distanti e di piccole dimensioni, come i connettori sulle linee di distribuzione aeree. L'integrazione di strumenti di misura avanzati come 1-Touch Level/Span e il preciso autofocus laser-assistito, un'esclusiva dei nuovi modelli FLIR T-Series, consentono di individuare rapidamente i problemi e facilitano le decisioni critiche.

Il blocco ottico orientabile a 180 gradi e il design ergonomico della T840 contribuiscono a ridurre l'affaticamento nelle lunghe giornate di ispezione e a diagnosticare i componenti difficili da raggiungere nelle sottostazioni e sulle linee di distribuzione. FLIR T840 offre funzioni rapide per la creazione di report che consentono di organizzare i risultati sul campo. Lo streaming Wi-Fi verso l'app FLIR Tools® semplifica la rilevazione di problemi in tempo reale, mentre il GPS integrato nella termocamera tagga automaticamente i file immagine con i dati di geolocalizzazione per identificare e documentare con precisione la posizione ispezionata.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Le novità Panasonic in vetrina a Intersolar di Monaco

Alla fiera Intersolar Europe, Panasonic presenta un pacchetto di soluzioni per la rivoluzione energe... (continua)

Una nuova gamma esclusiva di connettori precablati Harting

RS Components lancia una nuova sere di connettori precablati su un lato solo, semplici da collegare ... (continua)

Gruppi di continuità per uffici e applicazioni IT

I nuovi UPS Keor SP Legrand si integrano nell’offerta per piccole applicazioni fino a 3 kVA (continua)

In evidenza