Home » Argomenti » Normativa » Illuminazione, progetto di norma UNI sulle prestazioni energetiche degli edifici

Illuminazione, progetto di norma UNI sulle prestazioni energetiche degli edifici

11/10/2017

C’è tempo sino al 19 ottobre per inviare i commenti sul progetto UNI1603681 “Prestazione energetica degli edifici - Requisiti energetici per illuminazione - Parte 2: Spiegazione e giustificazione della EN 15193-1 Modulo M9”, per il quale è in corso l'inchiesta pubblica preliminare.
 
La norma UNI EN 15193-1:2017 “Prestazione energetica degli edifici - Requisiti energetici per illuminazione - Parte 1: Specificazioni, Modulo M9”, entrata in vigore il 30 maggio 2017, mette a disposizione tre metodologie di valutazione delle prestazioni energetiche per i sistemi di illuminazione artificiale di edifici residenziali e non, attraverso la stima dei consumi di energia elettrica imputabili all’illuminazione artificiale anche in presenza dei sistemi di controllo. Tali metodologie possono essere applicate sia per edifici nuovi, esistenti o ristrutturati.
 
Vista però la complessità della procedura di calcolo, alla norma è stato affiancato un Technical Report per le indicazioni sui requisiti, mettendo a disposizione sezioni con commenti sulla norma, dando indicazioni sulle assunzioni fatte e riportando degli esempi applicati delle metodologie.
 
Attraverso l’inchiesta pubblica preliminare, il GL 10 “Risparmio energetico negli edifici” della Commissione Luce e illuminazione intende ora recepire il TR in oggetto (CEN/TR 15193-2:2017).
 
Il progetto UNI1603681 “Prestazione energetica degli edifici - Requisiti energetici per illuminazione - Parte 2: Spiegazione e giustificazione della EN 15193-1 Modulo M9” affianca la norma UNI EN 15193-1 e fornisce informazioni per supportare la corretta comprensione, l’utilizzo e l’implementazione nazionale della suddetta norma di illuminazione. Il progetto fornisce:
- il commento alle clausole della norma;
- la spiegazione sulle procedure e fornisce informazioni di fondo;
- la giustificazione delle scelte che sono state fatte;
- la descrizione dei processi;
- un foglio di calcolo per il processo di calcolo;
- esempi svolti e valori di riferimento;
- consigli sui sistemi di controllo dell’illuminazione;
- guida sul progetto di illuminazione per edifici domestici.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

GSE, online l'applicativo per i sistemi di accumulo integrati in impianti FV

Dal 1° marzo 2018 i Soggetti Responsabili di impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia dov... (continua)

CEI – CNA Installazione Impianti: rinnovata convenzione 2018 per diffusione di norme e Guide Tecniche

L’accordo consentirà alle imprese associate alla CNA l’accesso online alle Norme e Guide Tecnic... (continua)

Convenzione CEI – Confartigianato 2018: abbonamento alle Norme e Guide Tecniche CEI

Agli imprenditori associati a Confartigianato è riservata la possibilità di accesso online alle No... (continua)

Cavi CPR, cancellata la nota editoriale alla Variante 4

Gli installatori possono utilizzare i cavi non CPR purché vi sia evidenza che sono stati immessi su... (continua)