Home » Argomenti » Domotica » Sistema di ventilazione smart

Sistema di ventilazione smart

02/11/2020

Dal know-how di Vortice nasce Bra.vo la smart home Made in Italy per la qualità dell’aria e il benessere della tua casa. 

Vortice, grazie agli investimenti in Ricerca & Sviluppo, si propone al mercato con un prodotto nuovo e in linea con le tecnologie dei nostri giorni, nuovo soprattutto per l’intero mercato della ventilazione: non esiste in commercio nessun sistema intelligente come Bra.vo. Il tutto si basa sull’IoT, cioè sulla capacità dei dispositivi che compongono il sistema di connettersi tramite internet per condividere e ricevere dati e scambiarsi informazioni. 

Perché allora non sfruttare questa tecnologia per monitorare costantemente la qualità dell’aria nelle nostre abitazioni e mantenere un ambiente sano e confortevole? 

L’aria di casa può essere sensibilmente più inquinata di quella esterna. Una corretta ventilazione che garantisca ricambi d’aria adeguati, consente di respirare aria sana, limitando ad esempio l’insorgere di patologie legate alle vie respiratorie e previene problemi di umidità in eccesso, che si manifestano spesso con l’insorgere di muffe sulle pareti. 

Bra.vo è un sistema di ventilazione che nasce per monitorare costantemente la qualità dell’aria e gestire la ventilazione nelle stanze della casa o negli uffici. Al momento del lancio sul mercato, due sono le tipologie di prodotto che danno vita al sistema: una Unità di Recupero Calore puntuale e un Estrattore d’aria, che possono essere combinati in modo adeguato a soddisfare le esigenze della maggior parte delle abitazioni.

Ciascun dispositivo è dotato di sensori per rilevare gli inquinanti indoor e grazie all’Internet of Things il sistema si connette al cloud per ricevere dati da sensori e servizi esterni, che poi elabora per funzionare in modo completamente automatico. Il sistema può essere anche controllato manualmente utilizzando l’App Bra.vo

È compatibile con Apple HomeKit, e funziona con gli assistenti vocali di Google Assistant e Amazon Alexa. L’App consente di integrare direttamente nel sistema i device smart di NETATMO che misurano la qualità dell’aria e attiva la ventilazione in funzione della concentrazione di CO2 rilevata dai sensori in ogni stanza. Inoltre Bra.vo può ricevere informazioni sulla qualità dell’aria esterna da servizi cloud che gli consentono di adattare il funzionamento sulla base dei livelli di inquinamento rilevati in ogni località: per esempio, nel caso di superamento dei limiti di concentrazione dei PM, Bra.vo può decidere di ridurre l’immissione di aria all’interno delle nostre case. 

Prossimamente questo Sistema di Ventilazione sarà arricchito da altri dispositivi di Vortice per il trattamento dell’aria che contribuiranno a renderlo ancora più intelligente e permetteranno di migliorare ulteriormente il comfort all’interno delle nostre abitazioni e la qualità dell’aria che respiriamo ogni giorno.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Cronotermostato intelligente per le rilevazioni domestiche

Dalì di Geca consente la termoregolazione dell’impianto di riscaldamento e condizionamento e il m... (continua)

Protocollo KNX per la gestione dei dispositivi

domovea di Hager Bocchiotti è il nuovo strumento di supervisione per gli ambienti smart building, g... (continua)

Consigli pratici per organizzare al meglio l’ufficio domestico

BTicino offre soluzioni impiantistiche per applicazioni anche nel settore terziario, nelle strutture... (continua)

In evidenza

Rinnovabili, iter semplificato per i piccoli impianti

Nuova delibera ARERA per gli impianti al di...